martedì 28 settembre 2010

Polar Express

Polar Express
anno: 2004   
regia: ZEMECKIS, ROBERT
genere: fantastico
con Tom Hanks, Leslie Zemeckis, Eddie Deezen, Nona Gaye, Peter Scolari, Hayden McFarland, Michael Jeter, Phil Fondacaro, Chantel Valdivieso, Debbie Lee Carrington, Josh Hutcherson, Andrew Ableson, Julene Renee, Jimmy 'Jax' Pinchak, Ashly Holloway, Dylan Cash, Kevin C. Carr, Connor Matheus, Chris Coppola, Ed Gale
location: Usa   
voto: 4,5

È la vigilia di Natale in una qualsiasi casa americana. Qui vive un bambino che da tempo ha cominciato a nutrire molti dubbi sull'esistenza di Babbo Natale. La notte di Natale, però, vede fermarsi sotto casa un treno misterioso, l'Espresso Polare, che lo porterà a scoprire tutti i preparativi che il vecchio barbuto fa in occasione del Natale e a conoscere nuovi amici. Realizzato con la tecnica della performance capture, realizzata con una serie di ricettori attaccati sul corpo dei protagonisti per poi poter catturare le immagini col computer e trasformarle in animazione, The Polar Express è l'ennesimo miracolo creativo e tecnologico di Robert Zemeckis. Strabiliante non tanto per la tecnica, a metà strada tra fiction e animazione, quanto per la miriade di trovate visive e per la forza del racconto, The polar Express - tratto dal racconto di Chris van Allsburg - si perde purtroppo nell'ultima mezz'ora in una riflessione piagnucolsa sulla capacità di conservare sogni e speranze, uno sguardo incantato (altro che il disincanto dal mondo di weberiana memoria) con corredo di canzoni stucchevoli che penalizzano un film che per la prima ora non perde un colpo.  

Nessun commento:

Posta un commento